27 Mag 2020

Perizia i tuoi Derivati, sentenza della cassazione n. 8770/2020

Perizia i tuoi Derivati, sentenza della cassazione n. 8770/2020

Interessante novità in tema di contenzioso bancario in merito alla recentissima Sentenza della Cassazione Civile a Sezioni Unite N. 8770 2020

 

La Cassazione ha stabilito che nel contratto derivato la banca deve (e doveva prima del 2008) informare la controparte sul «mark to market», sui costi impliciti dei derivati e sugli scenari probabilistici. Se non lo ha fatto, il derivato è nullo.

È una sentenza che fa giurisprudenza non solo per gli Enti, ma anche per le imprese che hanno ancora in corso contenziosi per i derivati. Viene sancito anche che l’incasso di denaro da parte dell’Ente alla stipula (upfront) costituisce un debito e va autorizzato dal Consiglio. Con questa sentenza la Cassazione ha posto la parola fine sul contenzioso avente ad oggetto i contratti derivati siglati dal Comune di Cattolica confermando la sentenza della Corte di Appello di Bologna. Il Comune ottiene la restituzione dei pagamenti eseguiti pari ad € 1.031.393 e nulla deve riconoscere alla Banca a titolo di differenziali corrisposti e maturati.

Il team specializzato ha effettuato perizie su oltre 3.500 contratti derivati, analizzando tutte le strutture vendute dalle banche italiane ed internazionali.

Le perizie dei contratti derivati hanno come obiettivo: 

  • Analisi dei Payoff:descrizione della struttura finanziaria e determinazione del fine speculativo o di copertura del rischio di ciascun contratto
  • Analisi di Bilancioe verifica della reale necessità di copertura da parte dell’azienda attraverso l’analisi della struttura dell’indebitamento
  • Pricingunbuildingdella struttura e calcolo dei costi occulti in fase di sottoscrizione/estinzione anticipata di ciascun derivato
  • Perdita Complessiva: quantificazione della perdita complessiva sostenuta dall’azienda relativa a tutti i derivati sottoscritti (flussi periodici, UpfrontMark to Market) e conteggio del danno derivante dalla mancata reale copertura contro i rischi finanziari.

I soggetti che hanno contratto questa tipologia di contratti possono, nella massima riservatezza, ottenere una verifica preliminare ed eventualmente avere assistenza per eventuali contenziosi.

Ultimi articoli finanziari

Il crollo del mercato azionario del 19 ottobre 1987

Prima del 19 ottobre 1987, poche persone credevano che fosse possibile un calo del mercato azionario americano del 10% in Leggi tutto

Mutui al tasso 0,49% mai così convenienti ma attenzione ai costi assicurativi

I mutui battono un nuovo record storico di convenienza con tassi addirittura sotto al mezzo punto percentuale per i variabili Leggi tutto

Polizze vita multiramo, meglio perderle che trovarle

Il tasso di risparmio delle famiglie italiane è cresciuto dal 10% al 16% a causa del Covid. In parte è Leggi tutto

Al via i titoli di stato della Repubblica di San Marino

Dopo anni di tentativi è al via la prima emissione del Titano Bond. Una emissione per 300 milioni di euro. Leggi tutto

Ascolta buoni consigli

Raccontami di me è il nuovo cortometraggio interpretato da Anna Foglietta e prodotto da Banca Mediolanum. Si tratta della nuova Leggi tutto

Le previsioni di borsa di agosto 2000 di Morgan Stanley sulle Torri Gemelle

Era fine agosto 2000, probabilmente il 30 agosto quando ho scattato questa foto dalla finestra dell’ultimo piano della torre sud. Leggi tutto

Il FTSE Russel’s Benchmark Bond Index inserisce nel proprio indice i bond cinesi

FTSE Russel’s Benchmark Bond Index è un benchmark prodotto dal London Stock exchange e in particolare i bond cinesi saranno Leggi tutto

Real Estate, il nuovo fondo immobiliare di Generali al via

Il progetto è stato tenuto nel cassetto per un anno, ma nell’ultimo periodo c’è stata un’accelerazione sull’avvio del fondo immobiliare Leggi tutto

Con il trading online in CFD tre clienti su quattro perdono soldi

Premessa: Post breve Svolgimento: Come dice la pubblicità, BATTI IL FERRO FINCHE’ E’ CALDO. Tra le piattaforme più famose troviamo Leggi tutto

Contattaci

Se vuoi maggiori informazioni, compila questo modulo. Ti ricontatteremo quanto prima possibile.

Privacy Policy

INVESTIMENTO MINIMO RICHIESTO € 250.000

INVESTIMENTO MINIMO RICHIESTO € 250.000