Guida alla Valutazione del Conflitto di Interessi negli Investimenti Bancari

Inserisci i tuoi dati per ricevere il tuo risultato via e-mail

1- Chi ti ha consigliato i tuoi investimenti?

2- L'investimento è un fondo/polizza/gestione interno alla tua banca o di una società non riconducibile alla banca?

3- Quanto spesso il tuo consulente o punto di contatto presso la banca è cambiato negli ultimi anni?

4- Sono presenti termini e condizioni riguardanti la strategia di uscita dagli investimenti proposti, inclusi eventuali costi o penalità?

5- Il rendimento passato è stato motivo di promozione di un prodotto di investimento?

6- Conosci quanto i tuoi investimenti hanno reso rispetto all’andamento del mercato azionario e obbligazionario?

7- La banca ha approfondito la tua situazione economica/patrimoniale, i tuoi obiettivi di investimento e considera le tue circostanze finanziarie come uniche?

8- Quanto facilmente puoi ottenere supporto o informazioni oltre che dal tuo referente anche dal servizio clienti della banca?

9- Qual è il feedback reperibile online degli altri clienti sugli investimenti proposti?

10- L'investimento proposto è offerto esclusivamente dalla tua banca?

11- Hai piena conoscenza della parcella percepita dal tuo consulente sui tuoi investimenti?

12- Ti sono stati presentati prodotti alternativi o sostitutivi con costi inferiori o caratteristiche simili?

13- Gli investimenti proposti corrispondono alla tua pianificazione e orizzonte temporale di investimento?

14- Sei a conoscenza delle politiche interne di vendita o degli incentivi per il personale della banca riguardanti i tuoi investimenti?

15- Sei a conoscenza di quale è il livello percentuale di oscillazione negativa che il tuo portafoglio potrebbe subire nei prossimi 12 mesi?

16- La banca offre una revisione regolare e sistematica del tuo portafoglio di investimenti?

17- Hai ricevuto informazioni chiare sull'impatto fiscale degli investimenti proposti e sulla compensazione di plus e minus tra i vari titoli?

18- Gli investimenti proposti rispettano l’eventuale esigenza di immediata liquidabilità e disponibilità dei fondi?

19- Viene fatta una analisi sistematica e tempestiva degli investimenti non performanti?

20- Sei a conoscenza e ricevi regolarmente il rendiconto "Costi e Oneri" obbligatorio per legge, che dettaglia tutti i costi associati ai tuoi investimenti relativi all’anno precedente?


Ho letto l'informativa privacy e acconsento alla memorizzazione dei miei dati nel vostro archivio secondo quanto stabilito dal regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016, GDPR.

LEGENDA

1. **Provenienza del Consiglio:** È cruciale comprendere chi sta fornendo la raccomandazione di investimento. Un consulente finanziario indipendente tende ad avere minori conflitti di interesse poiché non è legato a prodotti specifici. Al contrario, un impiegato o un consulente della banca potrebbe avere incentivi a promuovere prodotti interni, che potrebbero non essere sempre allineati con i tuoi migliori interessi finanziari.

2. **Prodotti della Propria Banca:** Quando una banca propone i propri prodotti, potrebbero esserci conflitti di interesse, soprattutto se ci sono incentivi interni per la vendita di questi prodotti. È importante valutare se l’offerta proviene da un interesse genuino per le tue esigenze o da un obiettivo di vendita interna.

3. **Continuità e Stabilità del Consulente:**. La continuità e la stabilità del tuo consulente bancario possono essere indicatori importanti della qualità del servizio che ricevi. Un consulente che segue a lungo i tuoi investimenti è generalmente in grado di comprendere meglio le tue esigenze finanziarie e di costruire una relazione di fiducia. Al contrario, un frequente cambio di consulenti può portare a una minore comprensione delle tue esigenze e obiettivi e potrebbe indicare un approccio più standardizzato della banca, piuttosto che un servizio personalizzato.

4. **Penalità di Uscita:**. Questa domanda si concentra sulla flessibilità e le condizioni legate al disinvestimento. Una strategia di uscita chiara, senza penalità o restrizioni, indica che l’investimento è flessibile e adatto alle tue potenziali esigenze di cambiamento. Al contrario, penalità elevate o termini restrittivi possono suggerire che l’investimento è più vantaggioso per la banca o l’emittente che per l’investitore. Condizioni di uscita rigide possono limitare la tua capacità di adattarti a cambiamenti nelle circostanze finanziarie o di mercato, e possono rappresentare un conflitto di interessi se queste condizioni sono volte principalmente a trattenere i fondi all’interno della banca o dell’istituzione finanziaria.

5. ** Storico di Rendimento:** Sottoscrivere un prodotto di investimento sulla base dei rendimenti passati può essere fuorviante in quanto non vi è garanzia di ottenere gli stessi rendimenti per il futuro. Trasferire al cliente motivazioni commerciali sulla base delle prestazioni passate può indicare una presentazione ingannevole o eccessivamente ottimistica dei prodotti.

6. **Chiarezza sui risultati ottenuti:** Se sei a conoscenza del benchmark del tuo portafoglio e comprendi chiaramente come i tuoi investimenti si siano comportati rispetto a questo riferimento, ciò indica un alto livello di trasparenza e comunicazione da parte della tua banca o consulente. La comprensione del benchmark e la capacità di confrontare i rendimenti del tuo portafoglio con esso sono essenziali per valutare l’efficacia della strategia di investimento e la competenza del tuo consulente.

7. **Consulenza Su Misura:**. Un’analisi personalizzata della tua situazione finanziaria da parte della banca è indicativa di un servizio che pone al centro le tue esigenze. Questo contrasta con un approccio più generalizzato che potrebbe non tener conto delle tue circostanze uniche con un conseguente disallineamento dei tuoi investimenti rispetto ai tuoi obiettivi.

8. **Accessibilità dell’Assistenza Clienti:** La disponibilità e la qualità del supporto clienti sono indicativi di quanto la banca valorizzi i suoi clienti e la loro esperienza. Un facile accesso a consulenti competenti e utili è un segno di un servizio di qualità.

9. **Feedback e Recensioni: **. Se i feedback e le recensioni che trovi online sugli investimenti proposti sono in prevalenza positivi, questo suggerisce che altri clienti hanno avuto esperienze soddisfacenti con questi investimenti. Le recensioni positive possono indicare un adeguato allineamento con le aspettative dei clienti, e una gestione efficace da parte della banca. Questo è un buon segnale che l’offerta potrebbe essere affidabile e in linea con i tuoi bisogni. Se trovi che le recensioni online sugli investimenti proposti sono in prevalenza negative, questo è un segnale di allerta.

10. **Esclusività dei Prodotti Offerti:**. Se l’investimento proposto è disponibile anche attraverso altre banche o intermediari finanziari, questo indica una maggiore flessibilità e apertura del mercato. Un prodotto disponibile attraverso molteplici canali può suggerire che è stato valutato e adottato ampiamente nel settore, il che può essere un segno di affidabilità e trasparenza. Inoltre, la possibilità di accedere allo stesso prodotto attraverso diversi fornitori ti permette di confrontare costi e condizioni, assicurandoti così la migliore offerta disponibile sul mercato. Se l’investimento è offerto esclusivamente dalla tua banca, potrebbe esserci un maggiore potenziale conflitto di interesse. I prodotti esclusivi possono a volte essere progettati per soddisfare gli obiettivi specifici della banca, come la generazione di maggiori entrate, più che quelli dell’investitore.

11. **Chiarezza sulla Parcella del Consulente:**. Sapere esattamente quanto viene pagato il consulente per i suoi consigli e prodotti suggeriti ti aiuta a capire se ci possono essere incentivi che influenzano le sue raccomandazioni.

12. **Prodotti Sostitutivi:** La disponibilità e la discussione di prodotti sostitutivi o alternativi indicano un approccio più centrato sul cliente. Questo suggerisce che la banca sta cercando attivamente la soluzione migliore per te, piuttosto che limitarsi a vendere i propri prodotti.

13. **Durata degli Investimenti:** Gli investimenti dovrebbero corrispondere ai tuoi piani finanziari a breve e/o lungo termine e agli obiettivi di investimento. Se un investimento fosse troppo a breve termine o troppo lungo termine per i tuoi obiettivi, potrebbe non essere l’opzione migliore per te.
14. **Politiche di Vendita della Banca:** La comprensione delle politiche di vendita interne della banca e di eventuali incentivi offerti ai suoi dipendenti può rivelare motivazioni sottostanti che potrebbero non essere nel tuo miglior interesse.

15. **Capacità di Gestire i Rischi: **. Se sei ben informato sulla volatilità e sulle potenziali oscillazioni negative del tuo portafoglio, questo indica che la tua banca o il tuo consulente forniscono un alto livello di trasparenza e comunicazione. Comprendere il livello di rischio e la volatilità ti permette di essere meglio preparato per eventuali fluttuazioni del mercato e di assicurarti che i tuoi investimenti siano in linea con la tua tolleranza al rischio. Questa conoscenza è fondamentale per la gestione efficace del tuo portafoglio e per la presa di decisioni finanziarie consapevoli.

16. **Revisione Periodica del Portafoglio:**. Una revisione regolare e sistematica del portafoglio garantisce che i tuoi investimenti rimangano in linea con i tuoi obiettivi e bisogni che possono cambiare nel tempo.

17. **Informazioni sull’Impatto Fiscale: **. Se hai ricevuto informazioni dettagliate e complete sull’impatto fiscale degli investimenti, incluso come i guadagni e le perdite potrebbero essere compensabili tra loro, ciò indica un elevato livello di trasparenza e di assistenza da parte della banca o del consulente. Comprendere le implicazioni fiscali è essenziale in quanto ti permette di gestire meglio la tua strategia finalizzata ad ottimizzare i rendimenti di lungo termine e a applicare correttamente l’imposta sul capital gain sui tuoi investimenti.

18. **Disponibilità e immediata liquidabilità: **. Se tutti gli investimenti nel tuo portafoglio possono essere liquidati in tempo reale, ciò indica un’elevata flessibilità e un buon allineamento con le tue esigenze di liquidità. Questa capacità di accedere rapidamente ai tuoi fondi è fondamentale in situazioni di emergenza o quando hai bisogno di liquidità per altre opportunità o obbligazioni. Una tale flessibilità dimostra che la banca o il consulente finanziario ha tenuto conto delle tue esigenze specifiche e ha costruito un portafoglio che non solo mira a crescere il tuo patrimonio, ma anche a fornirti la libertà di accedere ai tuoi fondi quando ne hai più bisogno.

19. **Revisione degli Investimenti Non Performanti:**. Una gestione attenta e tempestiva degli investimenti non performanti dimostra una buona pratica di investimento e un interesse genuino nel proteggere i tuoi beni.

20. **Rendiconto “Costi e Oneri” Annuale: **. Ricevere regolarmente e comprendere il rendiconto “Costi e Oneri” dimostra un’elevata trasparenza da parte della tua banca o consulente finanziario. Essere informato e discutere questi dettagli con il tuo referente significa che hai una piena consapevolezza dei costi associati ai tuoi investimenti. Questo è essenziale per valutare l’effettiva convenienza e performance dei tuoi investimenti. Un’adeguata comprensione dei costi ti permette di prendere decisioni finanziarie più informate e di valutare se i servizi ricevuti sono in linea con le spese sostenute.